Cirrosi e fibrosi del fegato nel gatto

Cirrosi e fibrosi del fegato nel gatto

La cirrosi epatica è la formazione diffusa di tessuto cicatriziale, associata a noduli rigenerativi, o masse in un fegato non più omogeneo. La fibrosi del fegato, invece, consiste nella formazione di tessuto cicatriziale che sostituisce il normale tessuto epatico. Si tratta di patologie che possono interessare il gatto, e naturalmente richiedono una terapia di supporto quando compaiono.

Sintomi

I sintomi che interessano un gatto che soffre di cirrosi epatica o di fibrosi sono molto vari, e variano dalla perdita di appetito, al vomito e alla diarrea. Il gatto può soffrire anche di minzione aumentata, di aumento della sete; le sue feci possono essere di colore molto scuro per la presenza di sangue digerito, e può presentare liquido nell’addome.

Le cause

Le cause possono essere varie, e determinate da lesioni epatiche di tipo cronico, o per esempio dalla malattia infiammatoria intestinale (IBD). In altri casi, il gatto sviluppa la fibrosi epatica o la cirrosi, a causa dell’utilizzo di farmaci che curano altre malattie: per esempio per il trattamento delle malattie fungine, o dei parassiti intestinali, ecc.

Diagnosi

Il veterinario esegue un esame fisico approfondito sul gatto, tenendo conto della storia clinica del paziente, dei sintomi, e delle patologie correlate che potrebbero aver causato la situazione. Gli esami del sangue e delle urine sono il primo test da eseguire, e sono in grado di fornire una prima risposta sulle condizioni del micio. Una biopsia epatica potrebbe rendersi necessaria per giungere a una diagnosi definitiva.

Terapia

Se il gatto manifesta sintomi contenuti può essere trattato su base ambulatoriale, purché continui a mangiare normalmente. I pazienti con segni più gravi devono essere ricoverati, e se necessario nutriti con una terapia sostitutiva in maniera endovenosa o con altri metodi, laddove presentino malnutrizione e anoressia. Durante la terapia, si somministrano integratori e vitamine del complesso B, che sono importanti per evitare di debilitare il sistema immunitario. Se c’è un accumulo di liquido addominale, il liquido deve essere rimosso e il sodio va molto ridotto nella dieta.

I gatti che manifestano segni di encefalopatia epatica (accumulo di ammoniaca nel sangue, che causa danni neurologici) dovranno essere alimentati con molta attenzione, così come i gatti che soffrono di vomito e infiammazione del pancreas. In questi casi l’apporto proteico nella dieta deve tener presente il livello di disfunzione epatica manifestato dall’animale.

Nel caso in cui si prenda in considerazione un intervento chirurgico, volto a rimuovere porzioni danneggiate del fegato, occorrerà eseguire un test di coagulazione del sangue, in quanto i pazienti con tempi di coagulazione più lunghi possono avere maggiore possibilità di sanguinamento.

Recupero e stile di vita

Il veterinario avrà cura di programmare le visite di follow up per verificare l’evolversi nel tempo della cirrosi e della fibrosi epatica. È importante monitorare le condizioni generali del gatto, e se c’è presenza di liquido nell’addome. Se il gatto inizia a comportarsi in modo strano, perde peso o ha un addome più grande del normale, è bene contattare il veterinario.

Per mantenere in forma e in salute il gatto ti consigliamo di offrirgli un’alimentazione sana e bilanciata. Ti proponiamo dallo Shop:

Mongrel Grain Free Salmone e Patate Dolci Kg 2

Salmone e patate dolci

Salmone e patate dolci


È un Alimento in crocchette, completo e bilanciato, ipoallergenico, senza soia, senza latticini, privo di cereali. Contiene grandi quantità di Salmone Fresco appena pescato, per garantire al gatto tutti i preziosi elementi nutritivi di cui ha bisogno per mantenersi vitale e in buona salute. L’ottimo tenore proteico è utile per mantenere la massa muscolare magra a discapito di quella grassa. Le verdure che arricchiscono la formulazione assicurano le fibre, le vitamine ed i minerali di cui il gatto ha bisogno. Appropriato per gatti in ogni fase di età dopo lo svezzamento. Particolarmente indicato per gatti che manifestano intolleranza specifica ai cereali e/o alle proteine della carne.

Scopri l’Alimento


Recommended Posts

Leave a Reply