Come curare il mal di pancia nel gatto

Come curare il mal di pancia nel gatto

In presenza di un mal di stomaco, noi umani ci dirigiamo verso l’armadietto dei medicinali o chiamiamo il medico perché ci fornisca un parere. I problemi di stomaco di un gatto sono differenti. Se il gatto vomita o ha una brutta diarrea, si affida soltanto a noi per sapere cosa non va e rimettersi in carreggiata.

I sintomi del mal di pancia nel gatto  

I sintomi più evidenti di mal di pancia nel gatto comprendono nervosismo, apatia, il vomito, lo scarso interesse ad alimentarsi. La diarrea avviene se il disturbo riguarda la parte inferiore del tratto gastrointestinale. Non sempre il gatto manifesta sintomi che noi interpretiamo con facilità. A volte possiamo verificare cambiamenti del suo comportamento più o meno blandi. Il gatto è meno attivo, oppure miagola con fastidio, o non si fa toccare nella zona della pancia. E’ importante osservare quali sono le posizioni assunte dal micio, e dalla sua disponibilità o meno a farsi accarezzare in alcune zone, riusciamo a capire se sta bene o ha qualche disturbo.

Le cause del mal di stomaco

I gatti sono dei cacciatori e se parliamo del gatto adulto non è raro che il mal di stomaco sia originato dall’ingestione di qualche piccola preda. A volte sono i boli di pelo a causare mal di stomaco e vomito; in tal caso riconosceremo nel vomito un accumulo di peli, simile a una palla di pelo. Quando il gatto ha mal di pancia a causa dei boli di pelo, manifesta contrazioni all’altezza di essa. Nel gattino, la causa più frequente dei disturbi allo stomaco e di tipo gastrointestinale sono i parassiti intestinali nei confronti dei quali i cuccioli di gatto devono essere vaccinati. Anche le intolleranze alimentari e la malattia infiammatoria intestinale si manifestano con disturbi di tipo gastrico. Altre cause di mal di stomaco possono essere i tumori gastrointestinali, le malattie renali, e lipertiroidismo.

Come curare il mal di pancia del gatto

Un gatto che vomita e non mangia da almeno 48 ore ha bisogno di essere portato immediatamente dal veterinario. La terapia immediata prevede farmaci antinausea, oppure iniezioni per alleviare i sintomi della diarrea, o un altro tipo di terapia farmacologica che contrasti lo scarso appetito. In alcuni casi il vomito può essere episodico ma ricorrente (per esempio una o più volte in un mese); anche in tali casi è raccomandata la visita dal veterinario. In quest’ultima situazione, il veterinario può optare per una terapia che elimini i parassiti intestinali presenti nell’organismo.

Le radiografie sono utili per diagnosticare la presenza di eventuali corpi estranei nel tratto digerente dell’animale (caso, questo, più frequente nel cane), mentre analisi delle urine e del sangue sono d’aiuto per riscontrare ipertiroidismo e malattie renali.

La prevenzione dei problemi gastrici nel gatto    

Se la diagnosi del veterinario ha escluso patologie significative a carico dell’apparato digerente possiamo adoperarci per migliorare l’alimentazione del gatto, in modo da migliorare anche la sua salute. La dieta casalinga e le diete barf possono essere causa di eccessi o carenze nutrizionali che, a loro volta, possono determinare i problemi gastrici e gastrointestinali di un gatto adulto. Oltre a dosare gli avanzi della tavola, dobbiamo avere cura di scegliere un’alimentazione per il micio che sia equilibrata, completa e sana. Tutto ciò è facilmente attuabile se si leggono con attenzione le etichette nutrizionali dei cibi umidi o dei cibi secchi che gli proponiamo. I gatti che soffrono facilmente di diarrea potrebbero avvantaggiarsi di alimenti appositamente studiati per apparati digerenti delicati e che includano una buona quantità di fibre tra gli ingredienti nutrizionali. Anche i probiotici, che rafforzano la flora intestinale, sono un valido aiuto, naturalmente se raccomandati dal veterinario, specie se l’animale si sta rimettendo da episodi di vomito o diarrea.

Ti proponiamo alcuni alimenti dallo shop per tenere in forma e in salute il gatto:

Cibo secco per gatti: Crocchette ipoallergeniche con salmone e patate dolci. Confezione da 2 kg

crocchette ipoallergeniche con salmone e patate per gattoÈ un alimento naturale e sano, in crocchette, completo e bilanciato per l’alimentazione del gatto. Il salmone garantisce un apporto proteico di grande valore, che contribuisce alla salute dell’apparato muscolare e scheletrico del gatto. Il pesce assicura, inoltre, le preziose fonti naturali di Omega 3 e Omega 6, utili per mantenere lucido il pelo del gatto e sana e idratata la pelle.


Scopri l’Alimento


Anatra e patate BIO 22 bustine da gr. 85

BioPouch-AnatraPatata-85-grÈ un alimento biologico sano e totalmente naturale, ipoallergenico, realizzato con ingredienti di altissima qualità.È particolarmente indicato nella gestione delle intolleranze alimentari del gatto, ovvero quando il gatto si sensibilizza a una particolare proteina. Non ha conservanti o coloranti, ed è cotto al vapore come tutti gli alimenti biologici Mongrel per preservare la bontà e le qualità organolettiche degli ingredienti.


Scopri l’Alimento BIO


Recommended Posts

Leave a Reply