Come trattare la diarrea acuta e la diarrea cronica nel cane

Come trattare la diarrea acuta e la diarrea cronica nel cane

La diarrea è un problema comune nei cani, in genere si dice che i nostri Amici a 4 zampe siano soggetti a questa problematica perché leccano e mettono in bocca di tutto, durante le loro giornate. Ma la diarrea può anche essere causata da problemi di salute più gravi, alcuni dei quali richiedono un’attenzione particolare, soprattutto se la diarrea è intensa o si verifica frequentemente.

Le feci molli sono, ovviamente, l’indicatore principale della diarrea. La diarrea può anche essere accompagnata da vomito, perdita di appetito, perdita di peso, dolore addominale e letargia.

Quando la diarrea si sviluppa all’improvviso in un cane sano, che non soffre di particolari patologie, possiamo parlare di diarrea acuta, questa è probabilmente riconducibile a fattori quali ingestione accidentale di cibo avariato o dannoso per il cane, stress, improvviso cambiamento nella dieta, infezioni virali, batteriche o parassitarie.

La diarrea cronica invece può essere causata da allergie o intolleranze alimentari, stress prolungati, alcuni tipi di parassiti, infezioni batteriche persistenti, gastrite cronica o acuta, malattia pancreatica, malattia infiammatoria intestinale, sindrome dell’intestino irritabile, alcuni tipi di cancro e malattie che non riguardano il tratto gastrointestinale (ad es. insufficienza epatica o malattie cardiache).

Se il soggetto affetto da diarrea è molto giovane oppure molto vecchio o si tratta di un cane affetto da patologie già note, è opportuno rivolgersi ad un veterinario per un consiglio su come gestire il decorso. Questi individui infatti, possono debilitarsi gravemente quando soffrono di diarrea anche se questa non si presenta in maniera particolarmente intensa.

È buona norma inoltre rivolgersi al veterinario se la diarrea si presentasse con frequenza, o se fosse molto liquida o di colore molto scuro; altri segnali preoccupanti sono rappresentati dalla presenza di sangue, se il cane oltre alla diarrea vomitasse in modo abbondante, se si mostrasse letargico, depresso o dolorante. Questi segni possono essere indicativi di una grave condizione di salute.

Tuttavia, se il cane si è sempre mostrato in buona salute e la diarrea non si manifesta con i segni appena descritti, può essere ragionevole iniziare ad affrontarla per porvi rimedio, con un trattamento a casa.

Come alimentare i cani che che hanno esclusivamente la diarrea?E’ bene assicurarsi che il cane abbia accesso ad un’abbondante fonte di acqua pulita per evitare la disidratazione. Se necessario, per indurre il cane a bere, si può preparare un frullato, abbastanza liquido, con carne di pollo, oppure un brodo di carne senza sale. Per pranzo preparare della carne di pollo bollita (senza ossa o pelle) e riso bianco. Questa può essere la dieta del cane fino a quando la consistenza delle feci ritorna normale.

Se la diarrea continua per più di 24 ore o le condizioni del cane dovessero peggiorare è necessario rivolgersi immediatamente al veterinario.

Per cani con diarrea che hanno vomitato solo una o due volte: È necessario eliminare il cibo per 12 ore.

Per evitare la disidratazione, bisognerà offrire al cane piccole quantità di acqua frequentemente, durante tutto il giorno. Se necessario per far bere il cane, preparare un frullato, abbastanza liquido, con carne di pollo, oppure un brodo di carne senza sale. Quando il cane avrà smesso di vomitare per almeno sei ore, gli si potrà offrire una piccola quantità di pollo bollito (senza ossa o pelle) e riso bianco. A questo punto si dovranno aspettare due ore. Se il cane riesce a trattenere quanto ingerito, senza vomitare, gli si potrà offrire un altro piccolo pasto di pollo bollito e riso.

Continuare questo trattamento, aumentando gradualmente la quantità di cibo offerto ad ogni pasto e allungando il tempo tra i pasti, fino a quando la consistenza delle feci non ritornerà normale.Se la diarrea continua per più di 24 ore o le condizioni del cane dovessero peggiorare, sarà necessario chiamare immediatamente il veterinario.
Per i cani che hanno manifestato forme di allergia alimentare o di intolleranza, i nostri veterinari hanno formulato gli Alimenti Grain Free in crocchette e quelli BIO umidi. Sono tutti Alimenti monoproteici ipoallergenici, completi e bilanciati, perfettamente adatti per una dieta ipoallergenica.


Scopri gli Alimenti Grain free


Recommended Posts

Leave a Reply