Cosa deve mangiare il gatto anziano?

Cosa deve mangiare il gatto anziano?

Oggi il gatto domestico ha una vita più lunga che in passato, e ciò porta alla domanda: cosa dovrebbe mangiare il gatto quando diventa anziano? Se si parla di gatti che sono ormai alla fine dell’esistenza, la risposta dovrebbe essere, tutto ciò che gradiscono e desiderano.

Con l’invecchiamento e il diminuire della loro qualità di vita, i gatti diventano più schizzinosi ed è da ritenere un successo che accettino ogni cibo gli forniamo. Ci sono molte cose che possiamo fare, come proprietari, attraverso una buona alimentazione per massimizzare la loro salute e longevità.

Anche la quantità di cibo che un gatto deve assumere in un giorno è fondamentale per la sua salute. I nostri veterinari nutrizionisti hanno predisposto un calcolatore di cibo che, mediante il facile inserimento dei dati fondamentali, offre il calcolo del fabbisogno energetico del gatto (espresso in chilocalorie) e la dose ottimale di alimenti da dargli quotidianamente. Mongrel lo mette a disposizione gratuita dei propri utenti. Dopo averlo utilizzato, riceverai anche una serie di consigli mirati sulle caratteristiche del Tuo micio.

VAI AL CALCOLATORE

Una vita sana ed una alimentazione equilibrata garantiscono al tuo Gatto una vita lunga e felice. Sai di quante chilocalorie ha bisogno il tuo gatto? Calcola GRATIS il suo fabbisogno energetico e la sua dose ottimale per tenerlo sempre in forma ed in salute!

 

La capacità digestiva del gatto diminuisce a mano a mano che il gatto diventa anziano. All’età di 11 o 12 anni, la capacità di assimilazione dei grassi si è molto ridotta. I grassi contengono più calorie per grammo rispetto alle proteine o ai carboidrati, e questo può avere un effetto maggiore sulla capacità di un gatto anziano di ottenere calorie (energia) dal cibo. A peggiorare le cose, la ricerca ha dimostrato che circa il 20% dei gatti di età superiore ai 14 anni ha una ridotta capacità di digerire le proteine. Queste due condizioni richiedono un adeguamento dietetico, o altrimenti il gatto anziano rischia di andare incontro a una perdita di massa muscolare.

La maggior parte dei gatti anziani ha anche un certo grado di artrite ed è ad alto alto rischio di malattia renale. L’età avanzata aumenta anche la produzione di radicali liberi da parte dell’organismo. Un radicale libero è un gruppo di atomi contenenti ossigeno ed elettroni che possono alterare e danneggiare la struttura chimica delle cellule o di altri composti. I radicali liberi “rubano” elettroni da qualunque cosa si trovi nelle vicinanze. Quando un’altra molecola è costretta a rinunciare a un elettrone, diventa spesso un radicale libero stesso, e continua il ciclo di danno cellulare.

Alimenti per il gatto anziano

Sulla base di tutto ciò, gli alimenti per consentire al gatto anziano una dieta sana e completa devono avere le seguenti caratteristiche:

Elevati livelli di antiossidanti (ad esempio vitamine A, C ed E, beta carotene e selenio) per contrastare il danno dei radicali liberi.

Bassi livelli di fosforo per proteggere i reni. Le fonti di proteine di alta qualità contengono meno fosforo di quelle di bassa qualità.

Un sufficiente apporto proteico per mantenere la massa muscolare. Anche la carnitina può essere d’aiuto in questo senso.

Fonti naturali di Omega 3 e Omega 6 che contrastano gli effetti dell’invecchiamento cerebrale e aiutano la salute delle articolazioni.

La percentuale di grassi che il gatto deve assumere nella dieta può basarsi sul body fat index del gatto stesso e sul punteggio che l’animale riporta dall’esame fisico del suo corpo. Un gatto magro avrà bisogno di più grassi per soddisfare il proprio fabbisogno calorico e mantenere il proprio peso, un gatto in sovrappeso dovrà assumerne di meno. Da ultimo, e non meno importante, il gatto anziano tende a ad avere un olfatto e un gusto meno forti e pronunciati, ragion percui un’eccellente appetibilità degli alimenti lo può aiutare nei periodi di inappetenza.

Crocchette per gatti anziani, con Pesce e Riso kg. 3

crocchette morbide per gatto anzianoTenendo conto delle esigenze dei gatti anziani, i nostri veterinari hanno formulato, le Crocchette per gatti senior con pesce e riso, un Alimento in crocchette completo e bilanciato, altamente digeribile grazie al contenuto di FOS e MOS, ingredienti assolutamente naturali che favoriscono il benessere dell’apparato digerente tramite la stimolazione della flora intestinale ed agevolano l’espulsione dei batteri, causa di disfunzioni intestinali. L’apporto delle Vitamine C ed E, contenute nell’Alimento, aiuta a prevenire l’invecchiamento cellulare, svolgendo una funzione antiossidante; la combinazione della Vitamina E con lo Zinco, favorisce il buon funzionamento delle difese naturali dell’organismo e l’apporto delle Vitamine del gruppo B garantisce il buon funzionamento del sistema nervoso.


Scopri l’Alimento


Recommended Posts

Leave a Reply