I 3 problemi da affrontare quando il gatto è sottopeso

I 3 problemi da affrontare quando il gatto è sottopeso

Le cause della perdita di peso nel gatto

Come accade per i cani, anche nei gatti è possibile riscontrare diversi casi con una situazione di sottopeso. Questo si verifica quando vengono somministrati alimenti non equilibrati, oppure la condizione può rappresentare la conseguenza di patologie a carico dell’organismo. Una visita dal veterinario è il primo passo da compiere per verificare lo stato di salute attraverso una serie di esami specifici.

I problemi del gatto sottopeso variano in base alla causa della perdita stessa di peso. Infatti, nel caso in cui sia rappresentata da patologie a livello renale, problemi cardiaci o diabete, sarà necessario agire con risposte adeguate. Il diabete del gatto, ad esempio, è una malattia molto simile a quella che si verifica negli esseri umani: anche nei mici l’organismo è in grado di produrre insulina ma, a causa del diabete, è meno sensibile all’azione di quest’ultima. La presenza di patologie costringe, nella maggior parte dei casi, a variare l’alimentazione dell’animale. Sempre nei gatti diabetici diventa fondamentale consultare il veterinario per scegliere alimenti per gatto formulati specificamente, a basso contenuto di carboidrati e con una percentuale elevata di proteine.

La vitalità del gatto sottopeso

Un altro problema che deve essere affrontato quando si ha a che fare con un gatto sottopeso è quello della scarsa vitalità del felino, diretta conseguenza della sua condizione fisica. La tendenza a dormire per quasi tutto il giorno porta l’animale ad indebolire l’organismo. Quando la situazione di dimagrimento inizia a farsi preoccupante (perdita repentina del peso e scarso appetito), è importante chiedere al veterinario se sia opportuna una cura a base di integratori, capaci di introdurre nell’organismo soprattutto vitamine e minerali e di riportare a una situazione di benessere il gatto. È importante non agire d’impulso senza prima aver sentito il parere del veterinario, che ha la competenza e l’esperienza necessarie per indirizzare verso i prodotti giusti con il corretto dosaggio.

La salute del gatto sottopeso

Un ultimo problema che interessa i gatti sottopeso è il rischio che, anche se tale condizione non è dovuta a patologie, possa aumentare il numero di infezioni e di malattie. L’organismo, infatti, finisce per non essere più in grado di ottenere sufficiente energia dal cibo; questo può portare a danneggiare il sistema immunitario e, di conseguenza, a renderlo predisposto a malattie. È importante cercare di fornire al gatto alimenti più appetibili evitando, ad ogni modo, di acquistare cibo di scarsa qualità. Quest’ultimo, infatti, potrebbe inizialmente attirare il micio grazie all’alto contenuto di appetizzanti tra gli ingredienti portando, però, allo sviluppo di problemi ulteriori per la sua salute, a causa dei conservanti e degli additivi utilizzati per la sua realizzazione.

Il Gatto è un carnivoro stretto e nella sua alimentazione è fondamentale un apporto proteico di alta qualità. I nostri veterinari hanno formulato l’intera linea di Alimenti BIO con ingredienti provenienti da aziende certificate, di allevamento ed agricoltura biologica. Le ricette prevedono l’utilizzo di elevatissime percentuali di carne o di pesce, abbinate ad ingredienti che garantiscono l’apporto vitaminico, di fibre e di minerali di cui ha bisogno il Gatto. Tutti gli Alimenti sono gustosi e adatti anche ai palati più esigenti, cotti a vapore per mantenere integre le loro proprietà organolettiche.

Scopri gli Alimenti BIO

 

Recommended Posts

Leave a Reply