I benefici della vitamina B12 per il gatto

I benefici della vitamina B12 per il gatto

La vitamina B12 è utile per la prevenzione di diverse patologie del gatto. Nota con il nome di cobalamina, la vitamina B12 è solubile in acqua; le quantità in eccesso non rimangono nell’organismo del micio ma vengono espulse nelle urine.  Alcuni gatti beneficiano di iniezioni di vitamina B12 quando la loro salute è carente, per altri può essere utile nel contrasto di alcune malattie.

Gatti diabetici

Se il gatto ha il diabete mellito, probabilmente gli somministriamo l’insulina una o due volte al giorno.  Una complicanza frequente del diabete è la neuropatia periferica. Se il tuo gatto ne viene colpito, deambula con difficoltà sulle zampe posteriori. La maggior parte dei gatti diabetici con neuropatia periferica riacquista la completa funzionalità delle zampe posteriori entro pochi mesi. La somministrazione di vitamina B12 può essere d’aiuto nel recupero. Il veterinario, in questi casi, definisce il dosaggio corretto. Se siamo pratici nella somministrazione d’insulina, il veterinario potrebbe affidarci il compito di effettuare le iniezioni di vitamina B12.

Malattie gastrointestinali

Se il gatto soffre di malattia infiammatoria intestinale o di altre patologie dell’apparato gastrointestinale (legate, per esempio, a un’intolleranza alimentare) la vitamina B12 può essere prescritta a scopo terapeutico. Secondo recenti studi, nei gatti con malattia gastrointestinale si verificano carenze di cobalamina, che quindi va misurata attraverso delle opportune analisi, prima di stabilire se sia importante una sua integrazione.

Malattie renali

La vitamina B12 è particolarmente indicata nei gatti affetti da patologie renali.  L’insufficienza renale diventa più frequente man mano che il gatto diventa anziano e invecchia. Il volume di urina aumenta, e le vitamine del gruppo B essendo idrosolubili, tendono a lasciare più velocemente il corpo del gatto. Le iniezioni di vitamina B – oltre un’alimentazione bilanciata e completa – tendono a recuperare l’appettito del gatto, un effetto correlato, spesso, al sopraggiungere di patologie renali.

Carenze alimentari

Ci sono dei gatti che sviluppano anemia, e carenze alimentari a causa di diete povere o poco bilanciate; talvolta per esempio anche la dieta casalinga non fornisce al gatto tutti i nutrienti necessari ed è all’origine di squilibri ed eccessi.  Nel caso di un gatto randagio debilitato, o di un gatto stressato, o anziano, che soffra di carenze alimentari di vario tipo, derivanti anche da infestazioni non curate causate da parassiti, un dosaggio adeguato di vitamina B12 potrà costituire un efficace terapia di recupero. Sarà poi importante mantenere il gatto con un’alimentazione sana, completa e bilanciata che fornisca tutti i nutrienti necessari al suo organismo e alla salute, comprese le vitamine del gruppo B.

Per mantenere in forma e in salute il gatto ti consigliamo di offrirgli un’alimentazione sana e bilanciata. Ti proponiamo dallo Shop:

Mongrel Grain Free Salmone e Patate Dolci Kg 2

Salmone e patate dolci

Salmone e patate dolci


È un Alimento in crocchette, completo e bilanciato, ipoallergenico, senza soia, senza latticini, privo di cereali. Contiene grandi quantità di Salmone Fresco appena pescato, per garantire al gatto tutti i preziosi elementi nutritivi di cui ha bisogno per mantenersi vitale e in buona salute. L’ottimo tenore proteico è utile per mantenere la massa muscolare magra a discapito di quella grassa. Le verdure che arricchiscono la formulazione assicurano le fibre, le vitamine ed i minerali di cui il gatto ha bisogno. Appropriato per gatti in ogni fase di età dopo lo svezzamento. Particolarmente indicato per gatti che manifestano intolleranza specifica ai cereali e/o alle proteine della carne.

Scopri l’Alimento


Recommended Posts

Leave a Reply