Ipotiroidismo nel gatto

Ipotiroidismo nel gatto

La ghiandola tiroidea è una ghiandola essenziale nel corpo, che produce diversi ormoni, tra cui T3 (liothyronine) e T4 (levotiroxina), entrambi necessari per il normale metabolismo nel corpo. L’ipotiroidismo è una condizione rara nei gatti; la sua insorgenza si deve a livelli inferiori rispetto ai normali livelli di ormoni tiroidei prodotti e rilasciati in tutto il corpo, con conseguente metabolismo più lento e altre complicanze. Questa condizione è solitamente osservata nei gatti dopo l’intervento chirurgico alla tiroide o quando è stata somministrata la terapia con iodio radioattivo. Nella maggior parte dei gatti questa condizione è transitoria e non richiede una terapia intensiva.

Sintomi e tipi

Si tratta di un disturbo non così frequente, dicevamo, nel gatto. Di seguito riportiamo i sintomi più comuni che affliggono il micio: letargia, inattività, aumento di peso, debolezza, alopecia, stipsi, bassa temperatura corporea.

Le cause

La causa più nota di ipotiroidismo è spesso data dall’intervento chirurgico ai danni della ghiandola; altre cause possono essere: di tipo congenito, legate alla carenza di iodio, o derivanti da tumore.

Diagnosi

Ricostruire la storia clinica del gatto e fare al micio un esame fisico completo è estremamente importante per una corretta diagnosi. Dovremo fornire al veterinario una storia approfondita della salute del gatto che porti all’individuazione corretta dei sintomi.  Trovare la causa esatta dell’ipotiroidismo può richiedere un’indagine approfondita. I test di laboratorio di routine comprenderanno esami del sangue e l’analisi delle urine. Il medico può essere in grado di fare una diagnosi iniziale basata sui risultati di questi test, ma il test endocrino è un altro indicatore per la diagnosi di ipotiroidismo. I livelli di T3 e T4 saranno misurati per determinare se questi si trovano nel range normale. Una radiografia delle ghiandole tiroidee è utile per stabilire eventuali malfunzionamenti.

Terapia

Nell’ipotiroidismo del gatto si distingue tra la forma transitoria che non richiede terapia e quella in cui il micio ha bisogno di cure per tutta la vita. Gli ormoni dei quali è carente gli verranno dati in via sintetica; il dosaggio è definito sulla base delle condizioni fisiche dell’animale. La maggior parte dei segni clinici tende a scomparire dopo alcuni mesi di trattamento.

Recupero e stile di vita

Per il successo della terapia è necessario che il micio assuma con costanza i farmaci e segua una dieta sana e bilanciata. Durante la fase di terapia, è ottima norma dal punto di vista dell’alimentazione, ridurre i grassi. La riposta alla terapia medica di solito è ottima.

Per mantenere in forma e in salute il gatto ti consigliamo di offrirgli un’alimentazione sana e bilanciata. Ti proponiamo dallo Shop:

Mongrel Grain Free Salmone e Patate Dolci Kg 2

Salmone e patate dolci

Salmone e patate dolci


È un Alimento in crocchette, completo e bilanciato, ipoallergenico, senza soia, senza latticini, privo di cereali. Contiene grandi quantità di Salmone Fresco appena pescato, per garantire al gatto tutti i preziosi elementi nutritivi di cui ha bisogno per mantenersi vitale e in buona salute. L’ottimo tenore proteico è utile per mantenere la massa muscolare magra a discapito di quella grassa. Le verdure che arricchiscono la formulazione assicurano le fibre, le vitamine ed i minerali di cui il gatto ha bisogno. Appropriato per gatti in ogni fase di età dopo lo svezzamento. Particolarmente indicato per gatti che manifestano intolleranza specifica ai cereali e/o alle proteine della carne.

Scopri l’Alimento


Recommended Posts

Leave a Reply