La rogna demodettica nel cane

La rogna demodettica nel cane

La rogna demodettica (o demodicosi) è una malattia infiammatoria nei cani causata dall’acaro Demodex. Quando il numero di acari che popolano i follicoli e la pelle di un cane aumenta rapidamente, può portare a lesioni cutanee, infezioni della pelle e perdita di pelo (alopecia). La gravità dei sintomi dipende dal tipo di acaro che infesta il cane.

Sintomi della rogna demodettica nei cani

La rogna demodettica nei cani può essere localizzata, il che significa che interessa solo specifiche aree del corpo, o generalizzata, e in questo caso colpisce l’intero corpo. E’ più frequente nei cani giovani ma colpisce anche i  cani anziani immunodepressi. Inoltre, la demodicosi interessa maggiormente i cani di razza che quelli meticci. Tra le razze più colpite ci sono: il Pastore tedesco, Chow Chow, Carlino, Pastore Scozzese, Shar-pei, Boxer, Setter Inglese, Alano, Dalmata, Bobtail.

Se l’infiammazione è localizzata, i sintomi sono più lievi, con aree circoscritte di eritema e aree focali di alopecia che si presentano intorno agli occhi, alla bocca o sulle zampe anteriori. Se la rogna è generalizzata, i sintomi tendono a farsi più marcati e compaiono in tutta l’epidermide che diventa erimatosa, ispessita e desquamata. I sintomi comprendono alopecia, e lesioni diffuse.

Le cause

L’acaro Demodex canis è normalmente presente  nella pelle del cane. In popolazioni ridotte, questi acari non causano sintomi e possono svolgere un ruolo positivo come parte della normale microfauna cutanea del cane (allo stesso modo in cui i batteri “buoni” sono importanti per la salute dell’apparato digerente).

Tre specie di acari sono state identificate per essere causa di rogna nel cane. La specie di acaro più comunemente associata alla demodicosi è il Demodex canis, che popola la pelle e i follicoli piliferi e può passare dalla madre al cucciolo durante la fase allattamento. Ciò significa che quasi tutti i cani portano questi acari e pochissimi sono i sintomi.

Tuttavia, quando i cani hanno un sistema immunitario più debole o compromesso, gli acari possono iniziare a moltiplicarsi senza controllo, il che porta alla rogna demodectica e al prurito della pelle.

Diagnosi

Un’incisione della cute è utile al veterinario per trovare e diagnosticare la demodicosi nei cani. La depilazione di parte del corpo può essere anch’essa d’aiuto per identificare l’acaro responsabile della condizione.

Altre diagnosi possono includere l’infezione batterica del follicolo pilifero, altri tipi di rogna, malattie autoimmuni della pelle o malattie metaboliche che possono colpire la pelle.

Terapia della rogna demodectica nei cani

Quando la rogna è locale, è probabile che il problema si risolva da solo e scompaia spontaneamente, cosa che accade in circa il 90% dei casi. Per i casi estesi e più gravi, sono indispensabili farmaci che a lungo termine facciano regredire l’infiammazione. Le femmine dovrebbero essere sterilizzate, poiché le fluttuazioni degli ormoni possono aggravare la malattia. Un’alimentazione sana e bilanciata, e un ambiente domestico provo di stress sono utili coadiuvanti della terapia nel medio e lungo periodo.

Oggi esistono vari trattamenti per la rogna demodectica del cane. La frequenza di dosaggio dipenderà dal tipo di farmaco, in genere si tratta di una compressa masticabile che va da data al cane per un certo tempo. Una terapia a base d’ivermectina, è molto efficace ma richiede un dosaggio giornaliero fino a quando l’infezione non è sotto controllo.

Le visite di follow-up dovrebbero includere analisi della cute e un costante monitoraggio della popolazione di acari, in modo da verificare quali sono i progressi della terapia. La maggior parte dei cani guarisce completamente, soprattutto se hanno meno di 18 mesi, quando viene diagnosticata una rogna demodectica. Per i casi cronici, oltre a un trattamento con farmaci, si consiglia di non utilizzare il cani a fini riproduttivi, in quanto ci sono alte probabilità che la malattia venga trasmessa alla prole.

Un’alimentazione ricca di antiossidanti e di vitamina E, che rafforza il sistema immunitario è d’aiuto sia in fase di prevenzione, che nei soggetti sottoposti a cure. Allo stesso modo, le fonti naturali di Omega 3 e Omega 6, sono utilissime per mantenere sana e idratata la pelle del cane, e lucido il manto.

Per mantenere sano e in forma il tuo cane, e coadiuvare il recupero dopo una patologia infettiva o altro tipo, ti proponiamo dal nostro shop:

 

Cibo umido biologico: Pollo e Riso BIO 12 lattine da gr. 400

cibo biologico umido pollo con risoÈ un alimento biologico sano e completo, perfettamente bilanciato, e che fornisce al cane tutti i nutrienti indispensabili al suo organismo. È adatto ai cani di tutte le età. Si tratta di un cibo realizzato con ingredienti di prima qualità, facilmente digeribile, cotto al vapore per preservare le sue qualità organolettiche. La carne di pollo assicura al cane un apporto proteico di valore, che favorisce l’apparato muscolare del cane. E’ integrato con le fonti naturali di Omega 3 e Omega 6 che mantengono sana la pelle del cane e lucido il manto.


Scopri l’Alimento


 

Recommended Posts

Leave a Reply