L’epatite cronica nel cane

L’epatite cronica nel cane

L’epatite cronica è una condizione medica che indica un’infiammazione a lungo termine del fegato. Si associa a un accumulo di cellule infiammatorie nel fegato, a cicatrici progressive o formazione di tessuto fibroso eccessivo nel fegato (fibrosi). Questi cambiamenti biologici possono intaccare, con il passare degli anni, la funzionalità dell’organo.

Esiste un’altra causa di quest’epatite, che deriva dall’accumulo del rame, e colpisce i terrier di Bedlinton e altre razze.  L’esordio della patologia va dai due anni d’età del cane, a circa dieci anni. L’età media in cui essa si manifesta è di circa sei anni. Nei cocker spaniel, è più comune nei maschi, ma per il resto, la malattia del fegato da deposito del rame sembra avere un’incidenza più elevata nelle femmine.

Le cause

Le cause dell’epatite cronica possono essere: un’epatite infettiva o altra malattia infettiva; una malattia del sistema immunitario; tossine; malattia da deposito di rame; cause di tipo ambientale; farmaci.

Diagnosi

Dobbiamo fornire al veterinario un quadro clinico approfondito circa la salute del cane e indicare da quando sono comparsi i sintomi. È utile, inoltre, qualsiasi informazione che riguardi i riproduttori. Il veterinario esegue sul cane un esame fisico completo, più l’esame del sangue, e un’analisi delle urine che forniranno preziose informazioni. Poiché un organo malato tende ad assumere un aspetto diverso, un’ecografia può rivelarsi utile, per esaminare visivamente il fegato. Anche una biopsia può essere d’aiuto.

Terapia

Se il cane è gravemente malato, deve essere ricoverato in ospedale e occorre somministrargli una flebo con vitamine del gruppo B, potassio e destrosio. Durante la terapia e il periodo di recupero l’attività del cane deve essere limitata. L’ideale, nella fase di guarigione, è che il cane stia al caldo, e possa stare con noi in appartamento. Ciò riduce le possibilità che il cane si stanchi troppo eccedendo con il movimento quotidiano.

La terapia medica include inoltre farmaci che eliminano l’accumulo di liquidi dall’addome, noto come ascite; tali farmaci eliminano l’accumulo di liquidi anche nell’organismo. La terapia deve curare un’eventuale encefalite, controllare le convulsioni, diminuire l’assorbimento di ammoniaca nell’intestino e nel resto del corpo, che può avvenire per effetto della malattia.

L’alimentazione del cane con epatite cronica, deve essere a basso contenuto di sodio, e integrata con tiamina e vitamine che stimolino lo sviluppo di nuove cellule epatiche. A proposito del numero dei pasti, sarebbe preferire concedere al cane più spuntini durante l’arco della giornata, invece che due o tre pasti. Se il cane soffre di mancanza d’appettito, anche dopo la cura, il veterinario potrebbe consigliare un’alimentazione per via endovenosa.

In caso di ritorno dei sintomi, o di perdita di peso, è bene riferire al veterinario. Le visite di follow up sono importanti per seguire il cane lungo il decorso della terapia.

Per tenere in forma e in salute il tuo Cane ti consigliamo dal nostro Shop:

Mongrel Grain Free Anatra Patate Dolci & Arancia Kg 12

Anatra patate dolci e arancia Grain Free

Anatra patate dolci e arancia Grain Free

È un alimento completo e bilanciato, ipoallergenico. Preparato con il 28% di carne fresca d’Anatra. Appropriato per cani di tutte le razze e dimensioni. È ricco di carne fresca di anatra fonte di proteine di elevata qualità, contiene in particolare aminoacidi che favoriscono lo sviluppo muscolare. Caratterizzata da un basso contenuto di grassi e di colesterolo. Le patate dolci costituiscono un’ottima fonte di carboidrati e l’arancia fonte di fibre, di vitamina C, di tiamina, di folati e di antiossidanti. La formulazione povera di carboidrati, priva di cereali, ricca di carne fresca e di proteine, assicura il mantenimento e lo sviluppo armonico della massa muscolare ed apporta energia e vitalità al cane.


Scopri l’Alimento


Recommended Posts

Leave a Reply