L’insufficienza cardiaca nel cane

L’insufficienza cardiaca nel cane

Fido può avere problemi di cuore proprio come noi esseri umani. Conoscere i sintomi di un’insufficienza cardiaca nel cane o di uno scompenso cardiaco, può essere molto importante per poter fornire al proprio animale domestico un aiuto tempestivo. Le malattie cardiache non sono rare nel cane, e interessano maggiormente il cane anziano; talvolta possono passare anni prima che si manifestino e siano individuate. Nello specifico, l’insufficienza cardiaca è una patologia in cui il cuore ha serie difficoltà a pompare il sangue nel resto del corpo.

Le cause

L’insufficienza cardiaca spesso è congenita, ovvero si tratta di un disturbo cardiaco presente dalla nascita; la mancanza di esercizio fisico o un’alimentazione non corretta possono esacerbare una patologia già esistente.

Sintomi   

I sintomi dell’insufficienza cardiaca sono numerosi, non sempre è facile individuarli. Tra i sintomi più noti vi sono la tosse, specie dopo un intenso esercizio fisico o qualche ora prima di andare a dormire; la difficoltà di respirare; un aumento della frequenza respiratoria. I sintomi più severi includono la pancia gonfia (deriva da accumulo di liquido nell’addome, è una sindrome detta ascite); svenimento a causa di un afflusso insufficiente di sangue al cervello; il colore bluastro di lingua e naso, a causa di uno scarso apporto di ossigeno; perdita di peso, derivante dall’incapacità dell’organismo d’immagazzinare il grasso sano.

Diagnosi

I sintomi manifestati dal cane vanno riferiti al veterinario. Questi cercherà di fare un quadro clinico completo del paziente: le informazioni richieste comprenderanno l’alimentazione dell’animale, eventuali medicine assunte per altre patologie, e se il cane ha le vaccinazioni. L’auscultazione del cuore è il primo esame condotto dal veterinario. Seguono: l’esame completo del sangue e delle urine, una radiografia del torace, un elettrocardiogramma che analizza l’attività elettrica del cuore; eventuali dispositivi atti a monitorare per un periodo di 24-48 ore il ritmo cardiaco.

Terapia    

La terapia viene scelta dal veterinario in base al disturbo cardiaco del cane e delle sue eventuali cause. In un’insufficienza cardiaca, il veterinario potrebbe adottare uno dei seguenti accorgimenti: prescrivere farmaci per aiutare la regolarità del battito cardiaco; farmaci che rallentano l’accumulo di liquido nell’addome; richiedere un intervento chirurgico per correggere il malfunzionamento di una valvola, o per inserire un pacemaker che stabilizzi il battito cardiaco.

L’alimentazione del cane cardiopatico deve essere povera di sodio, e il più possibile sana e bilanciata. Il basso contenuto di sodio riduce l’accumulo di liquidi. Anche la quantità di cibo da somministrare all’animale è importante; un cane cardiopatico non deve essere in sovrappeso in quanto ciò nuoce alla sua salute. Il veterinario potrebbe somministrare particolari integratori utili nell’insufficienza cardiaca; per esempio sono dei coadiuvanti della terapia gli integratori di vitamina B, la taurina e la carnitina; questi ultimi sono amminoacidi con funzioni molto importanti per l’organismo. La taurina supporta il funzionamento dell’apparato nervoso; la carnitina aiuta a trasformare il grasso in energia. Possono essere d’aiuto anche antiossidanti come il coenzima Q e la vitamina E, preziosi per il sistema immunitario.

Prevenzione

Nonostante una patologia cardiaca, attraverso le cure mediche un cane può comunque avere un’ottima aspettativa di vita. Oltre a controllare l’alimentazione, è fondamentale permettere al cane di fare una regolare attività fisica (non intensa, a seconda dell’età del soggetto e del suo stato generale di salute) che certamente può avere effetti molto positivi sul suo organismo.

Per tenere in forma e in salute il tuo Cane ti consigliamo dal nostro Shop:

Mongrel Grain Free Anatra Patate Dolci & Arancia Kg 12

Anatra patate dolci e arancia Grain Free

Anatra patate dolci e arancia Grain Free

È un alimento completo e bilanciato, ipoallergenico. Preparato con il 28% di carne fresca d’Anatra. Appropriato per cani di tutte le razze e dimensioni. È ricco di carne fresca di anatra fonte di proteine di elevata qualità, contiene in particolare aminoacidi che favoriscono lo sviluppo muscolare. Caratterizzata da un basso contenuto di grassi e di colesterolo. Le patate dolci costituiscono un’ottima fonte di carboidrati e l’arancia fonte di fibre, di vitamina C, di tiamina, di folati e di antiossidanti. La formulazione povera di carboidrati, priva di cereali, ricca di carne fresca e di proteine, assicura il mantenimento e lo sviluppo armonico della massa muscolare ed apporta energia e vitalità al cane.


Scopri l’Alimento


Recommended Posts

Leave a Reply