Patologie delle basse vie urinarie nel gatto

Patologie delle basse vie urinarie nel gatto

Le patologie delle basse vie urinarie sono malattie del gatto che vengono riscontrate piuttosto frequentemente. Le cause possono essere molteplici ma, talvolta, non si riesce ad individuarle e si parla di forma idiopatica. Per basse vie urinarie si intende l’ultimo tratto dell’apparato urinario che include la vescica e l’uretra: quest’ultima sbocca all’esterno attraverso l’orificio penieno nel maschio e attraverso l’apertura vulvare nella femmina. Tra i fattori scatenanti si rilevano: lo stress, la presenza di una lettiera poco pulita o collocata in un luogo poco accessibile, che spinge il gatto a trattenere l’urina, infezioni da parte di agenti batterici e virali, calcoli e traumi.

Quando un gatto presenta un problema alle basse vie urinarie spesso risulta agitato, miagola, si sottrae alle carezze, si reca spesso nella lettiera, si lecca con insistenza la zona genitale, rifiuta il cibo. Se si notano questi comportamenti è importante sottoporre subito l’animale ad un controllo veterinario perché, in alcuni casi, soprattutto nei gatti maschi, l’uretra potrebbe essere ostruita da calcoli o da renella e provocare un eccessivo riempimento della vescica. Una vescica troppo piena, a sua volta, genera coliche, blocco renale e rottura della vescica.

La diagnosi delle infiammazioni delle basse vie urinarie prevede un’accurata visita clinica, per mezzo della quale si evidenzia spesso la presenza di dolore alla palpazione dell’addome. Gli esami del sangue rilevano, in caso di patologie, infiammazioni e forniscono informazioni su un’eventuale sofferenza renale. Indispensabile poi, il controllo delle urine, che indica l’eventuale presenza di cellule infiammatorie, batteri e cristalli. I casi più complicati possono richiedere il ricorso ad indagini ecografiche e alla cistoscopia. La cistite nel gatto necessita di una terapia specifica basata sul trattamento della causa, sulla riduzione dei fattori stressanti e, in caso di presenza di calcoli, sulla somministrazione di una dieta specifica.

I nostri veterinari hanno formulato l’intera linea di Alimenti BIO con ingredienti provenienti da aziende certificate, di allevamento ed agricoltura biologica. Le ricette prevedono l’utilizzo di elevatissime percentuali di carne o di pesce, abbinate ad ingredienti che garantiscono l’apporto vitaminico, di fibre e di minerali di cui ha bisogno il Gatto. Tutti gli Alimenti sono gustosi e adatti anche ai palati più esigenti, cotti a vapore per mantenere integre le loro proprietà organolettiche.


Scopri gli Alimenti BIO


Recommended Posts

Leave a Reply