Polipi nasali e nasofaringei nel gatto

Polipi nasali e nasofaringei nel gatto

I polipi nasali sono crescite polipoidi rosa benigne (non cancerose) che emergono dalle mucose, i tessuti umidi che rivestono il naso del gatto. I polipi nasofaringei si riferiscono invece ad accumuli benigni dello stesso tipo, ma in questo caso vengono a trovarsi nel canale uditivo, nella faringe (gola) e nella cavità nasale. Gattini e gatti adulti nell’età compresa tra i quattro mesi e circa sette anni sono particolarmente suscettibili allo sviluppo di polipi rinofaringei.

I sintomi causati dai polipi nasali possono presentarsi con i sintomi di una patologia influenzale, ma non rispondono alla terapia antibiotica.

I sintomi dei polipi nasali

I sintomi dei polipi nasali sono, dicevamo, piuttosto simili a quelli del comune raffreddore del micio (causato dal coronavirus, e non contagioso per l’uomo). Infatti, consistono in:

  • congestione nasale;
  • secrezione nasale che non risponde ad antibiotici;
  • starnuti;
  • diminuzione del flusso d’aria nasale;
  • respirazione rumorosa, soprattutto quando s’inspira;
  • problemi di deglutizione;
  • infezione dell’orecchio e infiammazione del condotto uditivo;

Le cause

Le cause dei polipi nasali non sono note. Si ritiene che siano coinvolti meccanismi genetici; la tendenza a sviluppare questo tipo di patologia viene trasmessa dalla madre alla prole quando essa è ancora nell’utero; possono anche svilupparsi in seguito a infiammazioni croniche dei dotti nasali.

Diagnosi

Se il veterinario sospetta la presenza di polipi nasali o nasofaringei, il gatto dovrà essere anestetizzato in modo che il medico possa analizzare il palato alla ricerca di polipi. La ricerca di polipi può essere fatta anche con una rinoscopia anteroposteriore, in cui un endoscopio viene inserito nel naso per effettuare l’esame. Quest’esame permette di prelevare un campione di tessuto per effettuare l’analisi di qualsiasi massa rilevata, e di verificare se si tratta di una massa benigna o cancerosa. Radiografie o tac possono essere utilizzate per lo stesso scopo. Se non viene rilevata la presenza di polipi nasali, la diagnosi alternativa potrebbe essere di ostruzione delle vie aree superiori o di malattie neurologiche.

Terapia

La cura più utilizzata per i polipi nasali o nasofaringei è la chirurgia. È importante che sia la radice che la base, o il gambo, del polipo siano completamente rimossi per prevenire la ricrescita. Dopo l’intervento chirurgico, vengono prescritti al gatto farmaci per prevenire l’infezione batterica delle aree colpite. Il veterinario raccomanderà i farmaci sulla base degli esiti della coltura della massa rimossa e degli altri test eseguiti.

Stile di vita

Dopo un breve ricovero necessario all’operazione, il gatto può proseguire la cura a casa. I sintomi del gatto devono essere monitorati per evitare la presenza di recidive; non è raro che il polipo ricresca per via della rimozione incompleta dello stesso. Tuttavia, se la rimozione è andata a buon fine, la prognosi per la maggior parte dei gatti è eccellente.

Ti proponiamo alcuni alimenti dallo shop per tenere in forma e in salute il gatto:

Cibo secco per gatti: Crocchette ipoallergeniche con salmone e patate dolci. Confezione da 2 kg

crocchette ipoallergeniche con salmone e patate per gattoÈ un alimento naturale e sano, in crocchette, completo e bilanciato per l’alimentazione del gatto. Il salmone garantisce un apporto proteico di grande valore, che contribuisce alla salute dell’apparato muscolare e scheletrico del gatto. Il pesce assicura, inoltre, le preziose fonti naturali di Omega 3 e Omega 6, utili per mantenere lucido il pelo del gatto e sana e idratata la pelle.


Scopri l’Alimento


Anatra e patate BIO 22 bustine da gr. 85

BioPouch-AnatraPatata-85-grÈ un alimento biologico sano e totalmente naturale, ipoallergenico, realizzato con ingredienti di altissima qualità.È particolarmente indicato nella gestione delle intolleranze alimentari del gatto, ovvero quando il gatto si sensibilizza a una particolare proteina. Non ha conservanti o coloranti, ed è cotto al vapore come tutti gli alimenti biologici Mongrel per preservare la bontà e le qualità organolettiche degli ingredienti.


Scopri l’Alimento BIO


Recommended Posts

Leave a Reply